Scuola Tennis

S.A.T.

L’anno scorso a frequentare la SAT (scuola avviamento al tennis) erano in cento, quest’anno sono stati 125, stiamo parlando dei piccoli tennisti che si sono avvicinati a questo sport grazie alla bravura e alla pazienza soprattutto, di Andrea Artioli e dei suoi collaboratori Alessandro Bonini e Marco Campagnoli che sono riusciti in a coinvolgerli a questo sport in maniera ludica.

Andrea Artioli, maestro di tennis, un uragano di idee, un’esperienza notevole come anni di campi giochi organizzati a Correggio, e un curriculum invidiabile, tra il resto ex campione italiano di doppio, ex allenatore di Martina Hingis e Ana Kurnikova, ex giocatore di Serie A, dieci anni trascorsi a giocare in B1…. .è approdato al club di Stradello Morto solo nel giugno del 2008, portando una ventata d’ossigeno dapprima con l’organizzazione del campo giochi estivo dove il tennis ovviamente la faceva da padrone, poi organizzando due settimane di corso di tennis gratuito per bambini, che li ha invogliati a frequentare i campi in terra battuta anche durante tutti il periodo invernale. Oggi, è lui una delle colonne portanti dello Sporting Club Carpi, le sue lezioni sono richiestissime e nei corsi per adulti c’è una lunga lista d’attesa. Va detto che il successo della SAT sta nel fatto che la scuola è aperta sia ai soci dello Sporting che a persone che finora non hanno avuto modo di conoscere il club carpigiano.

Nell’arco di questi anni alcuni dei primi partecipanti della Sat sono diventati tennisti agonisti. Tanto che al momento da questa scuola tennis provengono le squadre Under 10, Under 12 maschile e femminile, Under 14 maschile, D3 femminile e D4 maschile.

Al momento quello che conta è la ricerca di spazi, attività, giochi che ne riempissero l’interesse per venire al Club, poiché devono essere i bambini a portare i genitori al Club, non il contrario. Questo modo di pensare, condiviso e perpetuato da tutti i Consiglieri ha già determinato il successo del nostro Sporting.

 

Richiedi Informazioni